Quali sono gli attrezzi indispensabili in una palestra? (Parte 1)

16 Lug di Orsino

Quali sono gli attrezzi indispensabili in una palestra? (Parte 1)

Un centro fitness che si rispetti deve essere dotato di una serie di attrezzi che in questo articolo andremo ad analizzare, ovviamente il livello di una palestra dipende in larga parte proprio dalla qualità e della quantità dei macchinari a disposizione dei clienti. Cerchiamo di capire quali sono gli attrezzi per palestra indispensabili per ogni tipo di muscolo.

Allenare le gambe

Per allenare gli arti inferiori, in palestra non può proprio mancare la classica pressa, in cui il peso selezionato viene spinto contemporaneamente con entrambe le gambe dal basso verso l’alto o in alcuni casi anche frontalmente.

Hack squat e Leg press sono due attrezzi leggermente diversi che allenano prevalentemente i muscoli delle gambe, delle cosce e dei glutei. Simulano, infatti, i movimenti dello squat, ma l’esercizio si esegue mantenendo la schiena ben poggiata sullo schienale ed eseguendo deii piegamenti sulle ginocchia. Questi fanno parte del panorama degli attrezzi per le gambe le macchine per allenare i glutei e gli adduttori, molto utili soprattutto per l’allenamento femminile.

Una macchina indispensabile per allenare i polpacci e la calf, mentre per i quadricipiti serve la classica “leg extension”, è un attrezzo che stimola prevalentemente i muscoli quadricipiti, cioè la parte anteriore della coscia. Questo esercizio deve essere eseguito con grande attenzione e precisione perché può essere stressante per il legamento anteriore, è bene eseguire il movimento di sollevamento delle gambe in maniera precisa e controllata.

Per i bicipiti femorali vi è un apposito macchinario, il Leg Curl, in cui ci si stende sulla panca con il petto rivolto verso il basso e si solleva il peso selezionato con la forza della parte anteriore della coscia, facendo leva sul ginocchio. Serve per allenare la parte posteriore della coscia, i bicipiti femorali, e i glutei, questi gruppi muscolari, hanno una importanza notevole per la postura, la salute della parte bassa della schiena e del bacino. È importante farsi guidare sempre da un istruttore per eseguire bene l’esercizio ed evitare infortuni.

L’adductor e l’abductor machine sono due macchine che servono per allenare gli adduttori e gli abduttori delle cosce (interno ed esterno cosce). L’esercizio si esegue stando seduti nell’apposito sediolino, si aprono o si chiudono le gambe vincendo una resistenza che si può regolare a seconda del grado di forza acquisita.

Allenare i lombari

Per alleare i lombari, non può mancare il classico attrezzo in cui si solleva il busto all’indietro con il petto rivolto verso il basso, un attrezzo comunemente usato in palestra per rinforzare i muscoli lombari e allungare i glutei è l’Hyperextension.

Allenare i dorsali

La lat machine è un attrezzo ideato per allenare i muscoli dorsali. Nel movimento verranno coinvolti anche i bicipiti e la parte posteriore del deltoide. L’esercizio si esegue stando seduti esattamente al di sotto del cavo, con il busto eretto col petto in fuori e le gambe bloccate e bisogna tirare la sbarra verso il petto.

Allenare i dorsali
Allenare i dorsali

Anche la barra per trazioni è un attrezzo ideato per allenare dorsali e bicipiti, stimola i muscoli dorsali ma anche il gran pettorale e il tricipite. Questo è un esercizio completo per migliorare la forza e mettere più massa muscolare nella parte superiore del tronco. Ricordiamo comunque che è sempre meglio farsi guidare da un buon istruttore in modo che gli esercizi vengano eseguiti sempre correttamente e proporzionalmente al grado di allenamento raggiunto.